Sovraesposizione finanziaria trading

28

Molto probabilmente ti sarà già capitato di sentire  parlare di sovraesposizione finanziaria nel mondo del trading. Questo è un termine che viene utilizzato per indicare tutti quegli investitori che rischiano più del dovuto quando investono. Purtroppo ci sono degli investitori che non si accontentano dei profitti che possono ottenere, e corrono pericoli abbastanza grossi. Naturalmente, i rischi possono essere dettati da tantissimi fattori, come: asset non stabili, troppi soldi investiti o una strategia non consolidata.

Di solito gli investitori finanziari professionisti usano questo termine proprio per riferirsi agli investitori che puntano troppi soldi su un’unica posizione. Sappiamo bene che nel mondo del trading per ottenere dei profitti interessanti, è consigliato diversificare il portafoglio con più asset. Questo perché investendo in una sola posizione finanziaria è più difficile ottenere profitti costanti. Il rovescio della medaglia è sicuramente il proprio portafoglio finanziario che inizia ad oscillare a causa delle fluttuazioni di mercato continue.

Questo è il motivo per cui i professionisti suggeriscono di diversificare il proprio  portafoglio investendo in più asset finanziari. In questo modo, nel caso in cui un mercato dovesse andare male, potrai cercare di ottenere profitti dagli altri su cui hai puntato. Ovviamente per riuscire a differenziare nel migliore dei modi, dovrai studiare il mercato facendo delle analisi approfondite. Dovrai infatti assicurarti di quelli che sono i migliori mercati per ottenere rendimenti elevati, anche in caso di situazioni al ribasso.

Ovviamente non è molto semplice riuscire a capire quali sono le reali opportunità del momento, visto che i mercati sono abbastanza ballerini. Puoi però provare a prevedere quello che accadrà in futuro, studiando bene tutte le metriche e tutto lo storico di un mercato in particolare. Comportandoti in questo modo come un vero professionista, aumenterai parecchio l’opportunità di diminuire la tua sovraesposizione finanziaria evitando di correre grossi rischi.

Anche se non sembra, questo aspetto è davvero molto importante per riuscire ad ottenere profitti con costanza nel corso del tempo. Nel caso in cui il tuo obiettivo fosse invece ottenere rendimenti sul breve periodo, in questo caso dovrai comportarti diversamente. Paradossalmente in questo caso potrebbe tornarti utile esporti di più del dovuto, per sfruttare le oscillazioni di prezzo a tuo favore. Fai però attenzione alle scelte che prendi, perché in alcuni casi potresti anche pentirtene nel caso in cui il mercato dovesse andare male.

Ricorda che un giusto livello di esposizione al mercato ti consente di ottenere i profitti in qualsiasi momento. Cerca quindi di evitare un livello di sovraesposizione finanziaria troppo rischioso, che potrebbe farti cadere nelle trappole dell’emotività. Spesso sono proprio le emozioni a farti commettere questi errori, soltanto perché un mercato ti sembra profittevole e in grado di regalarti rendimenti ottimi. In realtà non sempre conviene investire in un asset, perché può succedere che abbia un rialzo soltanto per un determinato periodo di tempo.

Per riuscire a capirlo però dovrai essere bravo tu a valutare la situazione, identificando soltanto un trend del momento. Evita quindi mentre fai l’analisi di lasciarti prendere dalle emozioni, se il tuo obiettivo è quello di ottenere rendimenti con costanza.

Cos'è la sovraesposizione finanziaria

Cos’è la sovraesposizione finanziaria? 

Come abbiamo anticipato, con il termine sovraesposizione finanziaria ci si riferisce a tutti quegli investitori che si sono esposti troppo al rischio. Solitamente questi trader sono coloro che azzardo sono troppo, investendo troppi soldi in un’unica posizione finanziaria. Questa è una tecnica che per gli investimenti sul lungo periodo purtroppo non ripaga, anzi può rivelarsi davvero pericolosa. I professionisti consigliano sempre di diversificare il proprio portafoglio, evitando di mettere troppi soldi su un unico asset.

Questo perché, come ci si può immaginare, nel caso in cui il mercato dovesse andare male, potrai perdere davvero tantissimo denaro. Visto che l’obiettivo dell’investitore è quello di costruirsi un portafoglio finanziario, questa sicuramente non è un’ottima strategia per iniziare a farlo. Bisogna infatti valutare attentamente tutti gli aspetti del mercato e poi decidere su quali asset investire in base ai propri obiettivi finanziari.

La fase di analisi tecnica e fondamentale non è molto piacevole e può rivelarsi insidiosa, ma è fondamentale per avere successo nel trading online. Ovviamente la sovraesposizione finanziaria, nel momento in cui si verifica può comportare rischi davvero enormi per gli investitori. I trader possono perdere tantissimi soldi esponendosi più del dovuto su un mercato finanziario specifico. In caso di perdite o di crolli improvvisi gli investitori potrebbero anche indebitarsi con il broker, situazione difficile da controllare.

In questo caso la piattaforma segnalerà l’investitore come un cattivo trader, segnando negativamente la carriera dell’investitore. Naturalmente sono tantissimi gli aspetti che possono causare una sovraesposizione finanziaria nei confronti di un investitore. Questo perché purtroppo quando si analizzano i mercati si hanno tantissimi pensieri e l’obiettivo rimane andare in profitto ad ogni corso. Questo però è un pensiero abbastanza da principiante, che potrebbe causare dei danni considerevoli ai portafogli finanziari.

Non bisognerebbe ragionare in questo modo, ma approcciarsi al mercato con le giuste tecniche per ottenere profitti nel corso del tempo.

Quali sono le cause della sovraesposizione finanziaria? 

La sovraesposizione finanziaria può essere causata da più fattori che influenzano negativamente le scelte dell’investitore. Naturalmente uno dei motivi principali è la voglia di ottenere profitti, senza considerare tutti i pericoli dei mercati. I principianti solitamente cercano di sviluppare una strategia che possa garantire dei rendimenti elevati, ma senza considerare tutti i rischi.

In realtà prima di investire è di fondamentale importanza valutare tutte le opportunità e i pericoli che un mercato può presentare. In questo modo, ci si comporta come dei professionisti, al fine di evitare tutti quegli asset davvero pericolosi per la propria situazione. Un altro errore che spesso viene sottovalutato è il fatto di aprire più posizioni in un’unica operazione finanziaria. Se si è alle prime armi, non conviene puntare su tantissimi asset alla volta, ma fare poche operazioni ma studiate.

Investire su più posizioni non porta niente, se poi non sei capace di controllarle e aggiustare il tiro nel caso in cui le cose dovessero mettersi male. Bisognerebbe essere in grado di bilanciare il proprio portafoglio finanziario con le proprie competenze e abilità finanziarie. Questa è una tecnica che sul lungo periodo ripaga gli investitori, anche se i profitti possono avvenire più lentamente. Spesso è meglio ottenere profitti in maniera più lenta, ma con costanza per costruirsi un portafoglio finanziario solido.

Ciò nonostante è importante considerare che tutte le operazioni di trading comportano dei rischi che vanno valutati in fase di studio. Puntare sui mercati finanziari non è mai sicuro e per quanto l’analisi possa essere ben fatta i guadagni non sono mai certi. Questo è il motivo per cui bisognerebbe prendersi il tempo necessario per studiare bene le dinamiche del mercato e capire come approcciarsi correttamente agli asset.

In questo modo, sarà decisamente più facile prendere delle decisioni informate per riuscire ad ottenere rendimenti con costanza.

Come evitare la sovraesposizione?

Evitare la sovraesposizione finanziaria non è così difficile come sembra anche se bisogna impegnarsi per evitarla. Ovviamente un investitore prima di investire su dei mercati finanziari, dovrebbe valutare bene ogni singolo aspetto di quell’asset. Non bisogna mai lasciare nulla al caso, perché anche i fattori che sembrano meno rilevanti in realtà sono importanti per capire come approcciarsi.

Bisognerebbe infatti eseguire un’analisi tecnica e una fondamentale, per riuscire a comprendere le dinamiche di un mercato specifico. Questi sono due tipi di studio che si compensano tra loro, proprio con la finalità di dare delle panoramiche complete sui mercati finanziari. Per poter analizzare bene il mercato, puoi affidarti a degli strumenti che puoi trovare anche sui broker finanziari principali. 

Esistono tantissime piattaforme che ti danno accesso a moltissimi parametri per studiare bene il mercato e fare delle analisi corrette. Se invece vuoi investire sulle valute digitali, puoi anche affidarti ai canali social ufficiali dei vari progetti. Di solito gli imprenditori pubblicano delle notizie inerenti alla valuta digitale, che ti possono aiutare a capire quali potrebbero essere i trend.

Sovraesposizione finanziaria come evitarla

Rischi della sovraesposizione finanziaria

La sovraesposizione finanziaria è davvero molto rischiosa per gli investitori, visto che potrebbe causare danni significativi agli investimenti di un trader. Questa è una dinamica che purtroppo si verifica nel momento in cui l’investitore sottovaluta alcuni aspetti importanti di un mercato. Supponiamo che un investitore decida di puntare su un singolo asset ma con tantissimi soldi, questo è un aspetto che potrebbe appunto verificare la sovrapposizione finanziaria.

Indipendentemente dal fattore che causa questo effetto, i rischi sono legati sicuramente alla perdita di tantissimi soldi. Esponendosi troppo a un mercato, l’investitore potrebbe andare in perdita più del dovuto e non riuscire a saldare il debito con la piattaforma. Per evitare di cadere in questa trappola ti consiglio di studiare bene il mercato, per evitare di prendere decisioni in maniera avventata.

Devi infatti ragionare e riflettere con cautela prima di puntare su degli asset finanziari perché non sempre conviene puntare su dei mercati finanziari tendenti al rialzo. Cerca di valutare bene le situazioni di ogni asset, prima di prendere decisioni di investimento di cui potresti pentirti ad operazioni in corso.

Dove investire nei mercati finanziari? 

Al giorno d’oggi esistono veramente tantissime piattaforme che ti danno accesso ai maggiori mercati finanziari. Ricorda però di investire sempre consapevolezza evitando la sovraesposizione finanziaria se non vuoi perdere tantissimo denaro. Cerca infatti di studiare sempre il mercato, facendo delle analisi tecniche che ti possono aiutare a capire i rischi e le opportunità del momento.

Ovviamente dovrai esaminare bene il tutto sulla base dei tuoi obiettivi finanziari attuali e sul tempo che ti serve per raggiungerli. Se ti interessa investire in valute digitali, ti suggerisco di utilizzare i broker di Binance e Coinbase. Queste sono due piattaforme davvero affidabili, che ti danno accesso a tutte le criptovalute emergenti del momento.

Su questi portali puoi anche studiare l’andamento del mercato in tempo reale, così da evitare la sovraesposizione finanziaria e investire in modo consapevole. In questo modo potrai prendere delle decisioni informate che ti aiuteranno a mettere su le basi per costruirti un portafoglio finanziario nel tempo. Anche se non sembra questo è un aspetto importantissimo per riuscire ad avere successo negli investimenti finanziari, senza esporsi a grossi rischi di perdita.

Articolo precedenteRatio spread cos’è e come funziona
Articolo successivoTasso di riferimento
Nicola Dente
Sono un appassionato di trading online e di criptovalute da molti anni. Ho ottenuto splendidi risultati dai miei investimenti, investo regolarmente su azioni e criptovalute. Mi occupo anche di copywriting e posso considerarmi anche Seo specialist dal 2015. Quest'anno data la mia pluriennale esperienza ho deciso di fondare il blog d'informazione Bitcoininvestimenti, per condividere le mie conoscenze coi lettori, realizzare guide, scrivere news sempre aggiornate principalmente sul tema delle criptovalute. Resta sempre esplicito che chi volesse tentare un investimento in questi settori lo fa a suo rischio e pericolo ed è sempre consigliato farsi seguire da un consulente di fiducia.