Effetto moltiplicatore nel trading

59

Se è da diverso tempo che investi nei mercati finanziari, probabilmente avrei anche sentito parlare di effetto moltiplicatore nel trading. Questo è uno strumento davvero molto interessante, che solitamente utilizzano i professionisti alla ricerca di ottime opportunità del momento. Purtroppo però per quanto sia interessante, è anche uno dei più rischiosi che può far perdere veramente tantissimo denaro.

Questo perché quando si parla di effetto moltiplicatore del trading, ci si riferisce allo strumento effetto moltiplicatore nel trading, che ha il potere di amplificare i rendimenti in base all’andamento del mercato. Ciò significa che se gli asset su cui hai puntato hanno un andamento positivo, in questo caso vedrai i profitti aumentare. Sicuramente, se ti piace investire sul breve termine, potresti pensare di sfruttare questo strumento per cercare di ottenere i massimi profitti nell’arco di una sola giornata.

Questo strumento infatti ti dà la possibilità di selezionare di quanto vuoi aumentare il rendimento, su una scala in percentuale. Puoi infatti semplicemente decidere di moltiplicare per 2, per 3, 4 e in alcuni casi fino anche a 10. La percentuale ovviamente dipende dalle politiche del broker finanziario sul quale ti appoggi per i tuoi investimenti. Dovrai infatti consultare bene la sezione dedicata a questo strumento, per capire di quanto puoi aumentare i rendimenti.

Come anticipato però, c’è anche il rovescio della medaglia di questo strumento visto che riesce ad aumentare quelli che sono i risultati sulla base del rendimento di mercato. Come potrai intuire infatti è in grado anche di amplificare le perdite, del caso in cui il mercato dovesse andare in rosso. Ciò significa che se avrai deciso di moltiplicare per 10 l’andamento, in caso di perdita rischierà di perdere 10 volte tanto quanto investito.

Sicuramente questa è un’arma a doppio taglio che va usata con attenzione e comprensione, poiché questo strumento è veramente molto rischioso. Non nego infatti che tantissimi investitori alle prime armi, presi dalle emozioni si sono giocati male questo strumento perdendo tantissimi soldi. Questo è il motivo per cui ti suggerisco di utilizzarlo con intelligenza, senza avere fretta nel momento in cui dovrai impostare le operazioni.

Valuta anche sempre quello che è l’andamento attuale del mercato che ti interessa, così da evitare brutte sorprese in corso d’opera. Facendo degli studi grazie ai grafici, riuscirai sicuramente a capire meglio quelle che sono le reali opportunità e i vari pericoli che potresti incontrare durante il percorso. Anche se può sembrarti noioso, fare delle analisi tecniche fondamentali ti aiuterà sicuramente a muoverti con strategia e provare ad ottenere rendimenti con qualsiasi strumento.

Ad ogni modo, se ben utilizzata, la leva finanziaria è sicuramente ottima e può consentirti di ottenere profitti veramente elevati. Ricordati però di utilizzarla con saggezza, proprio perché soltanto all’ultimo potrai sapere se l’esito è negativo o positivo. Se hai iniziato da poco tempo ad investire nei mercati finanziari, sicuramente non avrai tanto capitale a disposizione quindi non potrai permetterti di correre un rischio tale.

Cerca quindi di prenderti il giusto tempo necessario per studiare bene il mercato e capire come muoverti per non ritrovarti di fronte a situazioni spiacevoli.

Effetto moltiplicatore nel trading cos'è

Cosa si intende per effetto moltiplicatore nel trading? 

Quando ci si riferisce a effetto moltiplicatore, si parla della famosa leva finanziaria che tantissimi investitori usano. Come anticipato anche prima, questo è uno strumento davvero molto interessante che consente di amplificare quelli che sono i rendimenti. Purtroppo però è necessario utilizzarlo con la testa visto che può anche aumentare le perdite nel caso di andamento negativo.

In caso di perdite infatti potresti anche rischiare di perdere tutto il capitale che hai depositato sul conto, o ancora peggio indebitarti. Purtroppo questi sono tutti rischi che non ti puoi permettere di correre se sei alle prime armi e non hai tantissimo budget da investire. Nel caso in cui tu voglia ottenere profitti dal trading intraday, potresti sempre pensare di utilizzare effetto moltiplicatore del trading ma senza strafare.

Puoi sempre pensare di ampliare i rendimenti del doppio, così da non subire grosse perdite nel caso in cui le cose si mettano male. Cerca però di capire in anticipo quelli che sono i mercati che ti possono fare andare in profitto senza rischiare troppo. Un buon abbinamento è sicuramente diversificare il portafoglio finanziario con più asset e allo stesso tempo impostare degli strumenti di contenimento del rischio.

Puoi sempre pensare infatti di utilizzare il take profit e lo stop loss, impostando delle cifre che non vuoi sforare sia in negativo ma anche in positivo. Naturalmente in questo caso ti dovrai accontentare del risultato ottenuto, specialmente in positivo. Agendo in questo modo infatti i rendimenti non saranno così elevati, ma perlomeno avrai ottenuto dei profitti correndo dei rischi abbastanza grossi.

Se sei un principiante immagino che il tuo obiettivo è quello di mettere da parte del capitale da reinvestire sul lungo termine. Per questo motivo ti sto consigliando di agire senza strafare, così da riuscire ad accumulare sempre più denaro da poter poi investire in futuro. Puoi utilizzare effetto moltiplicatore nel trading dosandolo come preferisci, sulla base dei tuoi obiettivi e necessità.

Ci sono anche dei broker che ti consentono di aumentare per 10 i rendimenti che potresti ottenere dei tuoi investimenti finanziari. Ricorda però che in caso di perdita, più alto sarà l’effetto moltiplicatore e più alti saranno i soldi che dovrai versare in perdita. Cerca quindi di non strafare proprio  per evitare di andare in debito e non riuscire a pagare la piattaforma finanziaria che stai usando.

Effetto moltiplicatore nel trading: vantaggi e svantaggi

L’effetto moltiplicatore nel trading può essere vantaggioso ma svantaggioso allo stesso tempo. Questo perché aumentando l’andamento di mercato, potrebbe andare ad amplificare sia le perdite ma anche i guadagni. Sicuramente questo è l’aspetto più importante che un investitore dovrebbe sempre tenere a mente prima di usare la leva finanziaria.

In caso di guadagno ti potresti trovare anche ad avere un profitto superiore del triplo del capitale investito, ma occhio a quello che fai perché la leva amplifica anche le perdite. Ciò significa che se il mercato va in rosso potresti ritrovarti a pagare tantissimo denaro alla piattaforma, se non vuoi andare incontro a rischi legali abbastanza insidiosi. In caso di perdita infatti dovresti restituire veramente tantissimi soldi, che in alcuni casi potresti anche non avere.

Se si verifica una cosa di questo tipo purtroppo dovrai indebitarti con il broker, rischiando anche di pagare tassi di interesse in futuro. Nel caso in cui il broker dovesse segnalarti come un cattivo investitore difficilmente in futuro riuscirai a usare ancora le piattaforme sicure. Questo perché tutti i portali regolamentati da quel paese di residenza riceverebbero una segnalazione negativa sul tuo conto e potresti rischiare di non usare più i migliori broker.

Questo è il motivo per cui ti suggerisco di non abusarne e utilizzarla con intelligenza se prevedi che puoi andare in positivo. Cerca di studiare sempre il mercato per riuscire a capire se può risultare conveniente usare la leva o se è ancora il caso di aspettare. Se il tuo obiettivo è trarre profitti nel breve termine potresti provare ad azzardare ma senza strafare, così da evitare di pagare grossi soldi da rendere al broker.

Cos'è la leva finanziaria

Conviene utilizzare la leva finanziaria?

Purtroppo, se ti stai chiedendo se conviene utilizzare la leva finanziaria nel trading, non esiste una risposta precisa a questa domanda poiché dipende da tantissimi fattori. Questo strumento è sicuramente molto utile, ma va usato in maniera intelligente proprio per evitare situazioni economicamente spiacevoli. L’unico modo che hai per capire se conviene effettivamente utilizzarlo no e studiare bene il mercato per poi prendere una decisione sensata.

Ti converrebbe secondo il mio punto di vista studiare il mercato con i grafici finanziari che possono mostrarti tutte le opportunità del momento. Operando in questo modo sicuramente riuscirai ad evitare grossi rischi con strumenti pericolosi che possono farti rischiare di perdere tantissimi soldi. Ad ogni modo, ti suggerisco di utilizzare effetto moltiplicatore del trading in maniera attenta e meticolosa, in modo da non perdere tantissimo denaro.

Anche se potresti aumentare i rendimenti, cerca sempre di pensare anche al lato opposto per non ritrovarti in crisi in caso di rendimenti in negativo. Cerca quindi di non farti prendere dalle emozioni, perché potresti rischiare veramente grosso se deciderai di amplificare di molto l’andamento delle tue operazioni usando effetto moltiplicatore nel trading.

Su quali broker utilizzare effetto moltiplicatore nel trading?

Al momento sono veramente tantissimi i broker finanziari che permettono di utilizzare effetto moltiplicatore nel trading. Quasi tutte le piattaforme di negoziazione asset finanziari infatti consentono di usare questo strumento in grado di aumentare tantissimo i rendimenti. Purtroppo però, dovrai prima assicurarti che il portale che ti interessa, mette a disposizione questa funzione prima di registrarti.

Se puoi, cerca di informarti prima, perché moltissime piattaforme ti richiedono di depositare un capitale specifico prima di iniziare a fare qualsiasi cosa. Nel caso in cui tu voglia andare sul sicuro, ti suggerisco di utilizzare Coinbase e Binance: due piattaforme di negoziazione asset molto valide. Su questi portali non avrai alcun vincolo di capitale, visto che non chiedono un budget da depositare fin da subito.

Inoltre, sono veramente ottime perché permettono anche di analizzare i prezzi in tempo reale con dei grafici innovativi e abbastanza facili da capire. Sicuramente ti può tornare molto utile fare delle analisi direttamente sulla piattaforma, così da confrontare le opportunità del momento. Così facendo, riuscirai a capire su quali mercati puntare per riuscire a raggiungere i tuoi obiettivi finanziari entro i tempi che ti sei prestabilito.

Articolo precedenteDividendi azionari: come funzionano
Articolo successivoEquity cos’è e a cosa serve?
Nicola Dente
Sono un appassionato di trading online e di criptovalute da molti anni. Ho ottenuto splendidi risultati dai miei investimenti, investo regolarmente su azioni e criptovalute. Mi occupo anche di copywriting e posso considerarmi anche Seo specialist dal 2015. Quest'anno data la mia pluriennale esperienza ho deciso di fondare il blog d'informazione Bitcoininvestimenti, per condividere le mie conoscenze coi lettori, realizzare guide, scrivere news sempre aggiornate principalmente sul tema delle criptovalute. Resta sempre esplicito che chi volesse tentare un investimento in questi settori lo fa a suo rischio e pericolo ed è sempre consigliato farsi seguire da un consulente di fiducia.